Il Karate

IL KARATE

Il Karate è un’arte marziale, un sistema di auto-difesa che ha avuto origine nel 1700 in Okinawa. India, Cina e Giappone, con la loro cultura e tecniche di combattimento, sono i paesi che più di altri hanno avuto un rapporto con il karate di Okinawa. Letteralmente, “karate-do” significa “la via della mano vuota”, riferendosi al fatto che i suoi praticanti non utilizzano armi per attaccare e difendersi, ma usano solo le mani, piedi e corpo.

Va precisato che il karate è molto di più di un semplice esercizio fisico. La sua pratica si fonda su una grande tradizione filosofica e spirituale, basata sul Bushido (codice di comportamento dei samurai) e principi buddisti Zen (scuola di meditazione). Attraverso un costante allenamento basato sulla pratica, il karate sviluppa non solo il corpo, ma anche la mente e il carattere.

I ragazzi che si avvicinano al karate, potranno sperimentare su se stessi come vincere le insicurezze e affrontare meglio il rapporto con i genitori, la scuola e le amicizie.

Uomini e donne con il karate possono praticare una disciplina completa. Il karate potrà aiutarli a stare meglio e in particolare ad approfondire i diversi aspetti personali che un’arte marziale tende ad evidenziare.

Karate: arte marziale, sport moderno, efficace autodifesa e filosofia di vita